Eroi di ogni giorno: il vigile indiano che dirige il traffico muovendosi come Michael Jackson

Le macchine seguono le sue palette che si muovono a ritmo, si sposta sulla carreggiata facendo moonwalking e solleva applausi e critiche. Però grazie a lui i guidatori sono più contenti e fanno meno incidenti

Schermata 2017 12 28 A 15
4 Gennaio Gen 2018 0810 04 gennaio 2018 4 Gennaio 2018 - 08:10

Almeno non si annoia sul posto di lavoro. Il vigile urbano indiano Ranjeet Singh (omonimo di un re del Punjabi vissuto a cavallo tra il XVIII e XIX secolo, ma certo non parente), che vive a Indore, ha escogitato un sistema per rendere meno tedioso il compito di dirigere il traffico. Lo fa muovendosi come Michael Jackson.

Le braccia scattano a tempo, il corpo si sposta con il moonwalking, le palette si alzano e si abbassano con stile. È una innovazione, a suo modo, che suscita qualche ilarità e molte critiche ma – assicura – aiuta gli automobilisti a rispettare le regole.

Questo è il video realizzato dalla Bbc che illustra una sua normale giornata di lavoro:

Ranjeet Singh, insomma, è una piccola star nella sua città e ora, grazie a Internet, nel mondo intero. Lui è contento di “insegnare ai giovani a comportarsi bene quando si è in strada” dice e, sebbene alcuni abbiano storto il naso di fronte alle sue iniziative, molti colleghi gli hanno già chiesto lezioni di moonwalking.

Potrebbe interessarti anche