RIsparmi e investimenti: come evitare la “Teoria del rimpianto” e il rammarico del senno di poi

Quando investiamo prendiamo una serie di decisioni molto complicate che ci fanno pensare a tutti i modi in cui avremmo potuto agire diversamente. Si chiama “Teoria del rimpianto”

2012%2F12%2F04%2Ffe%2Fthefinancia
20 Febbraio Feb 2018 1630 20 febbraio 2018 20 Febbraio 2018 - 16:30
WebSim News

Spesso quello che ci capita è la conseguenza di piccoli dettagli nelle scelte che abbiamo fatto molto tempo prima. Certo, è facile essere saggi con il senno di poi. È anche vero, però, che una delle parti più complicate del processo decisionale è quella inerente agli investimenti finanziari di una persona.

Entra qui in gioco la “Teoria del rimpianto” (Regret Theory) dello psicologo David Bell. Un sentimento per cui dedichiamo tutta la nostra concentrazione a quello che sarebbe potuto accadere nel caso avessimo preso un’altra decisione su come investire i nostri soldi.

Continua a leggere su Risparmiamocelo.it

Quando prendiamo decisioni che riguardo i nostri soldi c'è sempre qualche dettaglio che ci fa pensare con rammarico a cosa sarebbe potuto andare andare meglio

WebSim News

Potrebbe interessarti anche