Italia fuori dall'euro? Le possibilità sono basse, ma ci sono

Un argomento di attualità dopo la vittoria alle elezioni di forze politiche euroscettiche. E le possibilità di un'Italexit, secondo gli investitori, sono al momento le più alte dell'eurozona

000 PAR2005081895549
12 Aprile Apr 2018 1630 12 aprile 2018 12 Aprile 2018 - 16:30
WebSim News

È difficile capire se davvero ci sono possibilità che l'Italia esca dall'euro. La questione, però, rimane di attualità, soprattutto vista la vittoria di forze politiche anti-euro nell'ultima tornata elettorale. Al di là degli slogan politici, una risposta prova a darla Sentix Euro Breakup Index, un indicatore che basa le sue previsioni sull'opinione di investitori individuali e istituzionali.

Prima di analizzare i numeri va detto che, dall'inizio del 2018, l'euro si è mostrato più forte che mai da quando esiste l'indice Sentix. Le possibilità di una spaccatura dell'eurozona nel prossimo anno, secondo gli investitori istituzionali, è del 3.44%. Un valore che si riferisce all'intera area.

Al di là degli slogan politici, una risposta prova a darla Sentix Euro Breakup Index, un indicatore che basa le sue previsioni sull'opinione di investitori individuali e istituzionali

Le differenza tra i vari Paesi membri rimangono ampie. E al momento, secondo gli investitori, le probabilità di un'Italexit sono le più alte dell'eurozona.

Scopri perché su Risparmiacelo.it

Potrebbe interessarti anche