Pensione integrativa: cos’è e come funziona

Convenienza fiscale e flessibilità di utilizzo, sono questi gli elementi che ti permettono di risparmiare al meglio per la tua pensione

Saving Linkiesta
2 Maggio Mag 2018 1535 02 maggio 2018 2 Maggio 2018 - 15:35
WebSim News

Il raggiungimento della pensione rappresenta l’inizio di una nuova vita. La domanda che spesso ci poniamo, però, è se riusciremo a mantenere un tenore di vita adeguato una volta andati in pensione.

Grazie alla pensione integrativa è possibile. Si tratta di uno strumento di risparmio finalizzato, fiscalmente vantaggioso e accessibile a tutti, che permette di accumulare i propri risparmi, investirli e averli erogati in forma di rendita pensionistica o capitale al raggiungimento dell’età pensionabile.

La previdenza integrativa offre:
Vantaggi fiscali: deducibilità dei contributi dal reddito imponibile ai fini IRPEF fino a euro 5.164,57;
Libertà di adesione, di contribuzione e di trasferimento;
Flessibilità: possibilità di richiedere anticipazioni e riscattare quanto accumulato;
Tutele: intoccabilità del patrimonio e vigilanza della COVIP.

Continuiamo a leggere su propensione.it che cos’è la pensione integrativa

Potrebbe interessarti anche