Anche Macron sbaglia l’inglese e parlando di una donna confonde “delightful” con “delicious”

Una gaffe che si trasforma in un impazzimento della stampa anglosassone. Una dimostrazione di quanto gli anglofoni siano poco pronti a comprendere che esistono anche altre lingue al mondo

000 14H55N

Ludovic MARIN / AFP

3 Maggio Mag 2018 0725 03 maggio 2018 3 Maggio 2018 - 07:25

C’è un problema con gli anglofoni, e molto serio: non riescono a immaginare che il resto del mondo usi le parole in modo diverso da loro.

Il caso da manuale è la gaffe del presidente francese Emmanuel Macron che, per salutare al termine della visita il primo ministro australiano Malcolm Turnbull, ha commesso l’imprudenza di ringraziare anche la moglie, Lucy Turnbull, di 60 anni, dicendo “I want to thank you for your welcome and your delicious wife”.

Proprio così: “delicious”, e la stampa australiana (ma non solo) è impazzita. La parola corretta sarebbe stata “delightful”, che indica una deliziosità dell’anima, mentre “delicious” vale per le pietanze.

E allora cosa significa? Forse Macron considera la moglie di Turnbull un cibo? Certo che no. I giornalisti si sono sbizzarriti con le interpretazioni: secondo alcuni sarebbe stata una battuta (pessima) di carattere gastronomico, visto che Turnbull aveva appena accennato all’imminente pranzo di Macron con i membri della comunità francese di Sydney. Secondo altri, invece, sarebbe un riferimento alla frase di Turnbull, in cui parlava della crescente influenza della Cina nell’area con la frase “big fish cannot eat little fish and little fish cannot eat shrimp”.

Ma la spiegazione più semplice è che il presidente francese si sia confuso. Le due parole in francese coincidono e anche se Macron padroneggia molto bene la l’inglese non è certo esente da errori. Poi, certo, il sottotesto che nessun giornale australiano ha voluto evidenziare è evidente a tutti (ed è anche la ragione di tutta questa attenzione a una semplice gaffe), ma al giorno d’oggi chi vuole ancora parlare dei gusti di Macron in fatto di donne?

Potrebbe interessarti anche