Nel cervello degli esseri umani esisterebbe un neurone dedicato a Jennifer Aniston

La scienza non riesce a spiegarsi il motivo, ma l’attrice americana (ex di Brad Pitt) è in grado di provocare alcune particolari reazioni neuronali che altri attori o attrici non fanno

000 NH1WL

GABRIEL BOUYS / AFP

15 Maggio Mag 2018 0725 15 maggio 2018 15 Maggio 2018 - 07:25
Tendenze Online

Pare assurdo ma è vero. Una ricerca condotta su alcuni pazienti affetti da epilessia durante un’operazione al cervello, ha dimostrato l’esistenza di un neurone speciale dedicato a Jennifer Aniston.

Proprio così. Lo studio, condotto da un neurochirurgo israeliano, Itzhaf Fried, ha messo in luce che i pazienti, quando vedevano le immagini dell’attrice, registravano una strana attività neuronale. Per la precisione, si illuminava un neurone.

Niente di strano, se non che il neurone si illuminava solo di fronte alle immagini di Jennifer Aniston e solo quelle. Altre celebrità non davano lo stesso effetto: né Oprah Winfrey, né Pamela Anderson e nemmeno Julia Roberts. Neppure animali o edifici famosi come la torre Eiffel o il Golden Gate Bridge. Insomma, funziona solo con l’attrice americana. Sembra che, come scrivono qui, gli esseri umani abbiano un “neurone Jenniston Aniston”.

Non è chiaro, in realtà, quale sia la risposta. Forse è una particolare combinazione di caratteristiche: occhi chiari, capelli, essere famosa. Può essere che la sommatoria di questi diversi aspetti, una volta sovrapposti, porti all’illuminazione di un particolare neurone. Chissà. La risposta la potrà dare solo la scienza.

Potrebbe interessarti anche