Il cibo del futuro sarà un’alga: viene coltivata in Giappone e raccolta con un aspirapolvere

Secondo gli scienziati sarebbe perfetta per rafforzare le difese immunitarie. Il problema è che, vivendo sott’acqua, risente della crescita dell’inquinamento nei mari

Schermata 2018 05 23 A 17
24 Maggio Mag 2018 0720 24 maggio 2018 24 Maggio 2018 - 07:20
Tendenze Online

Visto che per ovvie ragioni geografiche non può essere la dieta mediterranea, il segreto per la longevità dei giapponesi va cercato altrove. Forse, dicono alcuni, in una tipica alga dei mari di Okinawa: il mozuku.

Ha due particolarità che lo rendono interessante: è ottima per migliorare il sistema immunitario, prima di tutto. E poi viene raccolta con un procedimento molto particolare: viene aspirata.

Come si scrive qui, le “fattorie” mozuku consistono in pezzi di terreno marino che si trovano sotto la superificie del mare. I coltivatori ancorano alcune reti, che funzionano da sostegno alle alghe, e poi passano, al momento del raccolto, con il loro bizzarro aspirapolvere.

Ma come tutte le cose buone al mondo, anche l’alga marina rischia di subire i danni dell’inquinamento dei mari. E sono tanti i coltivatori che, da tempo, chiedono maggiori protezioni per la sua sopravvivenza.

Potrebbe interessarti anche