Se ne va il "cattivo" che cantava messaggi buoni

20 Agosto Ago 2011 1324 20 agosto 2011 20 Agosto 2011 - 13:24

Quando per la prima volta ho visto un video di Giuseppe Silvestri, in arte Pepy Rap sono stato colpito dall'immediatezza, dalla sincerità e dalla forza che traspariva dalle sue parole. 

Oggi quando ho letto dell'incidente nel quale ha perso la vita sono stato profondamente colpito. Lo voglio ricordare con il video del suo recente lavoro "A mani nude" realizzato insieme a I.on e Er Gitano. 

I suoi testi contenevano, come racconta in un'intervista "dei messaggi positivi che vengono da una realtà negativa". Nelle sue canzoni portava infatti la sua esperienza, segnata da due eventi in particolare, una condanna a sei anni di carcere e un incidente nel quale aveva quasi perso la vita.