Maldini porta via Thiago Silva dal Milan: l'unico capitano è Baresi

12 Giugno Giu 2012 1630 12 giugno 2012 12 Giugno 2012 - 16:30

Dietro la cessione di Thiago Silva al Paris St Germain ci sarebbe la regia di Paolo Maldini, ex terzino e storico capitano del Milan, in procinto di entrare nello staff di Carlo Ancelotti e Leonardo nella capitale francese. Ho già ricevuto insulti di ogni tipo per le mie critiche a Maldini, uno che se ne andò nell'ultima giornata di campionato facendo un dito medio alla curva rossonera. Allora, era il 25 maggio del 2009, la Sud gli dedicò due striscioni: «Grazie capitano: sul campo un campione infinito ma hai mancato di rispetto a chi ti ha arricchito». E poi: «Per i tuoi 25 anni di gloriosa carriera sentiti ringraziamenti da chi hai definito mercenari e pezzenti». La cessione di Thiago Silva - quando sarà chiusa - si porterà dietro migliaia di polemiche, in particolare su Adriano Galliani e su Silvio Berlusconi che stanno smembrando una squadra senza dare rassicurazioni ai tifosi. Detto questo, siamo sicuri che un capitano come Franco Baresi - che di problemi ne ha avuti tanti - avrebbe avuto lo stesso atteggiamento di Paolo Maldini? Secondo me no. Anzi, gli striscioni di tre anni fa valevano allora come adesso. Chi è il mercenario?

Baresi