Buona e mala politica

Stefano Rolando

Stefano Rolando (Milano 1948) si divide da quarant'anni tra Milano e Roma e, professionalmente, tra molte esperienze manageriali (nelle istituzioni e nelle imprese) e l'attività universitaria (docente dagli anni '80; di ruolo allo Iulm a Milano dal 2001). Si divide anche tra il lavoro professionale e l'impegno civile (nel cui ambito ha coordinato nel 2011 il “Gruppo dei 51” presieduto da Piero Bassetti a sostegno della campagna di Giuliano Pisapia a Milano e ha coordinato l’iniziativa politico-elettorale di Umberto Ambrosoli candidato nel 2013 alla Presidenza della Regione Lombardia). Non si divide per nulla in materia di etica pubblica; di appartenenza alla cultura riformista; di (moderata) tifoseria milanista; di priorità, nel rispetto delle nostre storie, per i costituenti italiani e per i costruttori dell'Europa. Di recente: La buonapolitica (prefazioni F.Barca, G.Pisapia; Rubbettino 2012), Etica e comunicazione (con scritti di Carlo M. Martini; Lupetti, 2013), Comunicazione, potere e cittadini (Egea, 2014), Citytelling (Egea, 2015) e Civismo politico (Rubbettino, 2015).