Un pugno di mosche

Il cibo è un bisogno da cui neppure le più avanzate tecnologie ci hanno liberato. È anche un diritto fondamentale, proclamato dalle Nazioni Unite e tuttavia disatteso da molti Paesi che vi aderiscono.Al momento circa un miliardo di esseri umani, un settimo della popolazione mondiale, ha problemi di accesso a questo diritto. Soffre perciò la fame, ed è esposto a elevato rischio di morte prematura.Si può fare qualcosa? Forse. Ci si può provare almeno. Per quanto ci è dato, condividiamo queste notizie di scarso appeal. Magari un giorno, venisse un lieve prurito alla cinica indifferenza.