La baraccopoli di Lampedusa, fra feci e rifiuti – VIDEO

La baraccopoli di Lampedusa, fra feci e rifiuti - VIDEO

Mentre si procede con lentezza alle operazioni di reimbarco, e a Lampedusa arrivano nuovi immigrati dalle coste tunisine, Linkiesta li ha intervistati nella “collina della vergogna”. La baraccopoli, sorta sopra il porto vecchio, ha accolto per settimane i clandestini. Chi non ha trovato riparo nel centro di accoglienza di Contrada Imbriacola, si è sistemato qui. Spaventose le condizioni igieniche: buste di plastica per proteggersi, escrementi, urina e spazzatura. La collina è stata smantellata solo pochi giorni fa, dopo la visita, nell’isola, del premier Silvio Berlusconi. 

Sull’isola una prigione di rabbia e delusione- Video

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club