Osama all’italiana, da Berlusconi a Romina Power

Osama all’italiana, da Berlusconi a Romina Power

Il fatto era storico e nessuno ha voluto mancare l’appuntamento. Così, sull’uccisione di bin Laden, hanno esternato tutti. Ma proprio tutti. I politici di primo piano (Berlusconi, Bersani, Schifani) e quelli di secondo o terzo. I ministri (tra tutti Maroni) e gli aspiranti sindaci (Fassino, per esempio); gli ex di rango (Prodi, De Michelis, Parisi) e i nuovi arrivati ai vertici del governo (i Responsabili). La Finocchiaro ne ha approfittato per polemizzare contro il premier, Laura Bianconi le ha risposto per le rime. Non si sono risparmiati Rutelli, Bocchino e la Poli Bortone. Né hanno perso l’occasione il calciatore Giuseppe Rossi e la cantante Romina Power che ha persino rubato la frase di circostanza a Gandhi.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter