Da Bush a Obama, gli americani e il matrimonio gay

Da Bush a Obama, gli americani e il matrimonio gay

Lo Stato di New York ha approvata ieri la legge che riconosce il diritto al matrimonio omosessuale e Obama ha affermato che le coppie gay «meritano gli stessi diritti civili dele coppie etero». Ma come sono cambiati negli ultimi dieci anni gli atteggiamenti degli americani nei confronti dei matrimoni gay? Infografica.

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter