La solitudine del Pd alla convention di Renzi

La solitudine del Pd alla convention di Renzi

La prima giornata del “Big Bang” si è chiusa con Alessandro Baricco sul palco che ha detto: «La sinistra è oggi ciò che di più conservativo c’è nel nostro paese». Matteo Renzi questa mattina è stato contestato con cartelli e striscioni fuori dalla Leopolda: un cartello lo paragona a Cetto Laqualunque e molti sono i lavoratori della della società di trasporti locale che protestano contro il sindaco di Firenze. Dentro, invece, gli spazi della Leopolda e, in un angolo, il banchetto del Partito Democratico. La nostra fotogallery dal “Big Bang”.