Qualcuno ha notizie di Tremonti?

Qualcuno ha notizie di Tremonti?

Ma dov’è finito Giulio Tremonti? L’unico “ministro dotato di portafoglio” (la citazione è sua), quel “geniaccio che ha previsto la crisi, salvandoci” (questa è di Berlusconi)? Proprio mentre i mercati ci riportano alla nostra triste realtà di squadra da retrocessione, ci troviamo a constatare che il Ministro dell’Economia latita da giorni, se non da settimane. Ma sta bene? Combatte insieme a noi o ha ragione perfino Brunetta a omettere di citarlo mentre spiega le doti miracolose della lettera inviata all’Europa? Quando si parla di Tremonti, lo sappiamo bene, le voci maligne si rincorrono. Noi non diamo troppo peso a chi dice che il super-ministro è spaesato, confuso, un po’ indifferente a quel che gli si muove attorno. Certo è che, immaginarci nelle sole mani di Berlusconi e Bossi, magari con il puntello intellettuale di Brunetta, moltiplica l’ansia e lo spread interiore (e finanziario) che ci dividono dal primo mondo.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter