Spagna, il quotidiano Pùblico molla la carta, resterà solo web

Spagna, il quotidiano Pùblico molla la carta, resterà solo web

Il quotidiano progressista spagnolo ‘Publico’ ha annunciato la chiusura e domenica 26 febbraio uscirà per l’ultima volta in edicola. Fonti della società Mediapubli, editrice del quotidiano fondato nel 2007, hanno reso noto di non aver raggiunto un accordo con nuovi investitori, che avrebbe evitato la chiusura del giornale. Centotrenta lavoratori dei 160 in organico saranno licenziati, mentre resterà attiva l’edizione digitale, con oltre 5,5 milioni di utenti. Chissà che a leggere questa notizia qualcuno anche dalle nostre parti non si renda conto che il mondo è cambiato.