Fermato Francesco Caltagirone Bellavista

Fermato Francesco Caltagirone Bellavista

L’imprenditore Francesco Caltagirone Bellavista, presidente del gruppo immobiliare Acqua Pia Antica Marcia, è stato fermato poco fa dalla polizia postale di Imperia mentre saliva le scale del palazzo comunale per recarsi dal sindaco. L’accusa nei suoi confronti è di truffa aggravata ai danni dello Stato e riguarda l’inchiesta, avviata nell’ottobre 2010, sulla costruzione del nuovo porto turistico di Imperia, nell’ambito della quale è indagato anche l’ex ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola. Insieme all’imprenditore romano è stato fermato anche Carlo Conti, ex direttore della Porto di Imperia Spa, società che ha in appalto la costruzione del nuovo approdo. L’accusa è la medesima, truffa aggravata ai danni dello Stato. 

Il progetto del nuovo porto di Imperia (dal sito: portoturisticodimperia.it)

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter