Alberto Musy è fuori pericolo

Alberto Musy è fuori pericolo

Alberto Musy, avvocato e capogruppo del Terzo Polo in Consiglio comunale a Torino è stato colpito la mattina del 21 marzo da  da quattro colpi di pistola mentre usciva di casa per recarsi al lavoro. Fu trasportato d’urgenza all’Ospedale Le Molinette, dove attualmente è in rianimazione in condizioni gravissime. Avvocato e giuslavorista, 44 anni, Musy è uno dei circa 80 soci de Linkiesta

Musy stava uscendo dalla sua abitazione in via Barbaroux quando un uomo si è avvicinato e ha sparato diversi colpi di pistola, di cui uno alla tempia. Avvocato e insegnante di diritto privato comparato all’Università del Piemonte Orientale, Musy si è occupato a lungo di temi legati al lavoro e al diritto fallimentare. 

Alcuni test medici svolti nella giornata di domenica primo aprile hanno consentito di dichiararlo fuori pericolo. Resta tuttavia in prognosi riservata, in attesa di valutare le conseguenze del forte trauma subito.