Come mai col nuovo iPhone è scomparso youtube?

Come mai col nuovo iPhone è scomparso youtube?

Da qualche settimana, su gran parte degli iPhone e degli iPad è scomparsa l’icona di Youtube. Uno dei “must” che avevano reso grandi le prime generazioni di smartphone e tablet targati Apple è ora finita nel dimenticatoio: la decisione rientra nella strategia anti-Google avviata da Cupertino negli ultimi tempi. È la stessa ragione per cui, ad esempio, Apple ha scelto di sostituire le collaudatissime Google Maps con mappe proprie, andando incontro anche a molte critiche da parte degli utenti.

Se non trovate più l’icona di Youtube sul vostro iPhone, dunque, non allarmatevi: non l’avete cancellata per sbaglio. Semplicemente, con l’aggiornamento al nuovo sistema operativo iOS 6, l’icona di accesso rapido al servizio di streaming video di proprietà di Google Inc. non è più inclusa tra le app presenti di default sulla scrivania. Se la rivolete indietro, una soluzione c’è: accedete all’Apple Store e scaricatela manualmente. È gratuita e disponibile in oltre trenta lingue, tra cui l’italiano. Non tutti però sono soddisfatti. Per molti, la nuova applicazione risulta più lenta e macchinosa della precedente.