Giovannini sulle pensioni: qualcuno ha ricevuto troppo

Giovannini sulle pensioni: qualcuno ha ricevuto troppo

Enrico Giovannini, parlando della disparità di diritti tra generazioni sui trattamenti pensionistici ha detto «Qualcuno deve dire: “Qualcuno ha ricevuto troppo, sospendiamo la Costituzione, i diritti acquisiti non valgono più e rifacciamo la ridistribuzione”. Capite però l’enormità di cui sto parlando?»
Alcune proposte di equità generazionale pubblicate su Linkiesta:

Tassiamo le pensioni d’oro, non per cassa ma per equità

Gli introiti dalla tassa sulle pensioni d’oro? Limitati ma utili per garantire maggiore equità

L’equità? Iniziamo col cancellare i “regali acquisiti”

I diritti acquisiti, a volte sono regali acquisiti, e quindi un furto intergenerazionale

Sfidiamo la lobby dei nonni per tagliare le tasse

Non basta toccare le pensioni d’oro: veri risparmi solo da un contributo su quelle del ceto medio

Pensioni, una proposta dopo la riforma Fornero

Iniquità generazionale: alcune pensioni sono troppo generose rispetto a quelle future dei giovani

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta