Dieci luoghi del mondo visti da prospettive incredibili

Le foto volanti di AirPano.com

AirPano è un team composto da 8 fotografi russi, che nella vita hanno fatto altri lavori come ingegneri o medici, e realizzano le loro fotografie principalmente da elicotteri, utilizzando una struttura che sostiene 3-4 macchine fotografiche disposte circolarmente. Ecco la selezione che Business Insider ha fatto del loro lavoro.

Questo scatto di Central Park a New York ha vinto l’Epson International Photographic Pano Awards.

La vista della cascata del Churun-meru ( o Dragone) in Venezuela.

Il fotografo Ivan Roslyakov si elevato ad un altezza superiore a quella dell’Everest per scattare questa fotografia.

Dmitry Moiseenko e Stanislav Sedov sono stati i primi a fotografare il Taj Mahal da quindici anni.

Eruzione del vulcano Plosky Tolbachik in Kamchatka, Russia. L’eruzione è iniziata nel novembre 2012.

La Singapore Flyer, alta l’equivalente di 42 piani, è la più alta del mondo.

Al confine fra Argentina, Brasile e Paraguay le cascate Iguazu.

Kuala Lumpur, capitale della Malesia, conta oltre 6 milioni 600mila abitanti nella sua area metropolitana.

Lo skyline di Shanghai, in Cina. 

Il Colosseo. Sergey Semonov, fondatore di AirPano sostiene che l’obiettivo del piccolo team di fotografi russi è di mostrare il mondo «come nessuno lo ha mai visto».

La Grande Barriera Corallina, composta da 2,900 barriere e 900 isole occupa un’area di oltre 1600 miglia.

Kīlauea, il vulcano più attivo delle Isole Hawaii.

Il tour virtuale di Barcelona, con vista sulla Sagrada Familia.

Rio de Janiero, Brasile. 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta