Donne nude: da ideale di bellezza a volgare tabù?

The CamGirl Project

La Venere di Botticelli, l’Olympia di Manet, l’Andromeda di Picou. E tanti quadri e tante statue della classicità… Perché il corpo femminile nudo rappresentava la bellezza ideale e ora invece è considerato volgare, un tabù (tanto che Facebook, per fare un solo esempio, banna anche immagini artistiche della classicità)? La ventunenne Vanessa Omoregie (ex studentessa del London College of Fashion) si è appassionata a questa domanda e ha lanciato The CamGirl Project, fusione tra poetiche immagini del passato e prosaiche foto contemporanee (tutti selfie). «È un progetto in corso», spiega l’autrice, «che vuole investigare l’immagine della donna, con temi come la bellezza, il modo in cui le donne sono percepite, le idee di censura e come internet e le nuove tecnologie hanno influenzato questa percezione».