Fare tutto più velocemente, con queste app si può

I consigli per chi ha fame d’impresa

Organizzare la mail: Sanebox
Sanebox usa algoritmi per organizzare le mail dell’utente suddividendole tra quelle importanti e quelle meno.

Suggerimenti: Fidatevi di questa applicazione. Utilizzate strumenti come @Sanelater, da controllare almeno due volte al giorno; @SaneBulk per le newsletter o le promozioni; @SaneBlackHole per tutta la roba che ritenete inutile e, potenzialmente, non volete rivedere.

Mantenere al sicuro tutti i vostri appunti: Evernote
Evernote conserva tutti i vostri appunti in un cloud, da cui l’utente può accedervi da qualsiasi dispositivo, sia esso un computer portatile o uno smartphone.

Suggerimenti: Utilizzare Evernote sia per motivi di business che per ragioni personali può essere una soluzione. Io raccolgo gli appunti di tutti i miei meeting di lavoro grazie a questo software, e inoltre faccio scansioni e fax di tutti i documenti più importanti. Allo stesso tempo però, lo utilizzo anche per i miei interessi personali: faccio delle foto ai vini che mi piacciono e li conservo in una cartella chiamata “vini preferiti”. Stesso discorso per i documenti importanti come patente di guida, passaporto e fogli dell’assicurazione) di cui faccio delle copie e poi le salvo.

Conservare i documenti nel cloud: Dropbox
Archiviare in sicurezza i propri documenti digitali nel cloud, è il modo migliore per ritrovarli e lavorarci su da qualsiasi computer e dispositivo mobile, in qualunque momento.

Suggerimenti: ho creato due cartelle di dropbox – una denominata“bozze di lavoro” e l’altra “File” mettendole in evidenza sul mio desktop. Inoltre ho impostato l’ordinamento, di default, in base alla data di modifica. In questo modo i miei documenti più recenti vengono mostrati in cima alla lista e posso quindi trovarli molto velocemente. Utilizzo la cartella “bozze di lavoro” come se fosse il mio desktop senza salvare praticamente nulla sul desktop stesso. Quando termino il lavoro con i documenti che sto utilizzando li trascino sulla cartella “File”.

Raggruppare i piani di viaggio: Tripit
Tripit mette insieme tutti i vostri itinerari in un posto unico. Esiste anche la possibilità di inviare automaticamente i propri itinerari a persone che si ritiene siano interessati. Che siano i vostri figli o i genitori preoccupati.

Suggerimenti: scaricate l’applicazione mobile e mettetela sul vostro desktop. Createvi un account “[email protected]” e inviate tutti gli itinerari a quel contatto.  

Leggi tutti gli altri suggerimenti su Inc.com

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter