Riforma elettorale: i ritocchi possibili

Riforma elettorale: i ritocchi possibili

Nelle scorse settimane la discussione sulla legge elettorale è entrata nel vivo. Un dossier raccoglie le analisi di Link Tank che evidenzano i dettagli critici e le proposte per migliorare l’Italicum.

Legge elettorale: il diavolo si nasconde nei dettagli

L’Italicum è un compromesso accettabile dopo anni di immobilismo ma ci sono margini di miglioramento
 

Perché i collegi uninominali converrebbero a Fi e Pd

In ogni caso, i collegi vanno ridisegnati, e a farlo dovrebbe essere una commissione di esperti

Perché Renzi & Berlusconi hanno scelto l’Italicum

Alcuni parlamentari PD sembravano preferire il sistema francese, ma il compromesso è stato un altro 

Una proposta per migliorare la qualità dei parlamentari

Per parlamentari “migliori” lasciamo che i partiti scelgano i candidati ma non i collegi elettorali
 

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta