I primi lavoretti dei grandi CEO del mondo

Chi ben comincia è a metà dell’opera

Oggi ricoprono ruoli di primo piano nelle società che alcuni di loro hanno perfino fondato. Presidenti e amministratori delegati dei giganti dell’economia mondiale che, sembra strano dirlo, hanno cominciato facendo anche lavori molto umili. Tutti però hanno dimostrato la voglia di darsi da fare fin da giovanissimi. C’è chi ha fatto il lavapiatti e chi la receptionist notturna, sempre con in mente l’idea di diventare qualcuno di importante. Il sito Fastcompany ha svelato chi sono, noi abbiamo scelto quelli più famosi. 

Michael Dell

La rivista Forbes lo ha posizionato al 25esimo posto della classifica degli uomini più ricchi del mondo. Michael Saul Dell è fondatore e amministratore delegato della Dell, azienda leader mondiale nel settore delle forniture di hardware e software. Fin da piccolo Michael ha dimostrato una gran voglia di darsi da fare, da bambino collezionava francobolli e all’età di dodici anni si procuò un lavoro come lavapiatti in un ristorante cinese, per mantenere la sua collezione. Successivamente cominciò a lavorare in un ristorante messicano come cameriere per un salario più alto.

Marissa Mayer

Prima di diventare amministratore delegato di Yahoo, Marissa Mayer ha lavorato come commessa in un supermercato. È probabile sia stato in quel periodo che ha imparato a lavorare velocemente, dato che l’unico modo per lavorare in una corsia veloce era quello di riuscire a fare la scansione di 40 articoli al minuto, come ha raccontato alla Cnn.

Jeff Bezos

Diciamo che Bezos ha sempre dimostrato una discreta propensione verso il mondo imprenditoriale. Fu lui stesso infatti a crearsi il primo lavoro quando era al liceo: il CEO di Amazon insieme alla sua ex fidanzata Ursula Werner fondarono l’istituto Dream, un campo estivo per la quarta, quinta e sesta elementare. Il corso, della durata di dieci giorni, insegnava agli studenti di tutto, dai viaggi di Gulliver fino ai buchi neri nello spazio, dalla guerra nucleare fino al funzionamento della corrente elettrica.

Doug McMillon

Si tratta di uno dei pochi imprenditori che hanno lavorato sempre per la stessa azienda. Presidente e CEO di Walmart (azienda statunitense tra le più grandi al mondo in materia di vendita al dettaglio) come primo lavoro ha avuto un impiego nei magazzini della società nell’Arkansas. “Il lavoro di squadra paga – ha affermato più volte McMillon – bisogna imparare le nozioni di base, e ambire sempre a posizioni migliori, solo così la vostra carriera ne gioverà”.

Indra Nooyi

Presidente e amministratore delegato si PepsiCo, Indra Nooiy ha posto le basi della sua carriera grazie all’università Quando arrivò negli Stati Uniti per per frequentare la scuola di specializzazione all’università di Yale, cominciò a lavorare come receptionist nella sua residenza, scegliendo il turno di notte, perché veniva pagati 50 centesimi in più all’ora.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter