La mappa dei paesi più inquinati al mondo

Inquinamento atmosefrico

Quando si parla di inquinamento, il discorso diventa di interesse globale. In questo campo i numeri non sono teneri: oltre sette milioni sono infatti le morti premature causate dall’inquinamento atmosferico nel corso del 2012. Tra queste la maggioranza sono dovute a malattie cardiovascolari con l’80% legate a cardiopatia, ischemica o ictus. I Paesi a basso e medio reddito nel sud est asiatico e nelle regioni occidentali del pacifico sono state interessate dal maggior numero di decessi a causa dell’esposizione da parte dei soggetti all’inquinamento atmosferico, con una una cifra di decessi che si aggira intorno ai 5,9 milioni.
Recentemente poi città come Pechino e Parigi hanno fatto notizia per l’altissima percentuale di polveri sottili presenti nell’aria, tanto che le autorità locali hanno in parte vietato la circolazione delle autovetture per provare contrastare questo fenomeno.
Qui di seguito una mappa – tratta dal sito Business Insider – dei paesi con il maggiore inquinamento atmosferico al mondo.

Clicca qui per vedere la mappa ingrandita, e qui per la versione interattiva

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta