Un’infografica per trovare il lavoro che più ci piace

Un lavoro è per sempre

Qui la materia da trattare è delicata. Si parla di lavoro, e i toni non possono diventare che seri, specialmente in un momento come questo. Ecco perché pensiamo possa essere utile prendere alla lettera i consigli di questa infografica che vi proponiamo. Sì, è vero, il titolo forse è un po’ pretenzioso, perché la scelta del lavoro che più ci piace non è vincolata solo ed esclusivamente alla presentazione di un buon curriculum o alle risposte positive o negative che si danno ad un colloquio di lavoro.

Una scelta che passa ad esempio dalla capacità di valutare se veramente quello che abbiamo sempre sognato è davvero il lavoro giusto per noi, se ci soddisfa, ci gratifica, risponde in qualche modo alle aspettative che avevamo riposto in esso. In ogni caso qualunque sia la possibilità che ci si presenta davanti è bene farsi trovare pronti. Per cominciare – meglio mettere le cose in chiaro subito – sarebbe bene conoscere l’inglese, anche perché l’infografica che segue – tratta dal sito undercoverecruiter.com – è tutta in inglese. Avere una padronanza della lingua di Shakespeare può agevolare parecchio, al contrario non conoscerla vi creerà un sacco di problemi. Intanto cominciate da qui.

Clicca qui per leggere l’infografica ingrandita

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta