La nuova vita delle gomme bucate è sotto i nostri piedi

La nuova vita delle gomme bucate è sotto i nostri piedi

Cosa succede a una gomma quando si buca? Avevamo già affrontato questo interrogativo in questo video animato, dove assume risvolti tragici e poetici insieme. Tornando a una realtà più prosaica ma concreta, in questo paesino del Kenya il copertone bucato non viene buttato, ma tagliuzzato, rielaborato e riutilizzato per diventare la suola, efficace, di tanti nuovi sandali. Si chiamano akala.

L’invenzione è kenyota: i masai usano questi sandali da decenni (soprannominandoli “sandali dalle molte miglia”) ma solo da poco hanno pensato di farne un business, esportando l’idea e anche il prodotto. Del resto sono abbastanza semplici da realizzare, durano a lungo e costano poco: da 2 a 5 dollari, molto meno delle altre calzature in circolazione. In più sono anche abbastanza ecologiche.

Tutte le immagini sono di: Simon Maina/AFP/Getty Images

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter