Tre modi per capire se il partner vi tradisce

Tre modi per capire se il partner vi tradisce

Non si può capire con precisione scientifica. Non esiste la formula definitiva. Non si sa. Ma se il vostro/la vostra partner vi sta tradendo – e vi viene il sospetto – il modo per fare qualche verifica c’è.

Chiedete un parere esterno
È ovvio: un parere, non un’informazione. Si è scoperto, grazie a uno studio, che un osservatore esterno è molto spesso in grado di capire, con il solo sguardo, se uno dei componenti della coppia sta tradendo l’altro. Un test lo ha dimostrato. Si è chiesto ad alcune coppie di partecipare a specifiche attività collaborative. Dovevano disegnare un oggetto, ma un membro della coppia doveva essere bendato mentre l’altro doveva dare suggerimenti. Prima, però, veniva chiesto a ciascuno dei componenti, in modo separato, un parere sulla propria relazione. Soprattutto veniva chiesto se avesse mai tradito l’altro. Ebbene: chi ha osservato il filmato delle coppie intente a disegnare ha potuto capire, senza aver avuto altre informazioni, se ci fossero stati tradimenti tra i due. Una percentuale di risposte esatte troppo alta per essere casuale.

Ripensarci mentre si fa dell’altro
Le persone non sono spesso in grado di dare un giudizio azzeccato sugli altri, soprattutto se si impegnano nel farlo. Tutto il contrario accade se, invece, si ha modo di analizzare i comportamenti dell’altra persona in modo inconscio. Cioè senza concentrazione, pensando ad altro.
Anche qui, la dimostrazione sta in una ricerca americana. Nel 2013 alcuni psicologi hanno chiesto ad alcuni studenti di decidere, solo ascoltandole, se le testimonianze di alcune persone fossero vere o false. Chi ha avuto tempo per pensarci su (tanto tempo, abbastanza per occuparsi anche di altre cose) ha dato i risultati migliori. Significa che la mente umana è del tutto in grado di distinguere la verità dall’inganno e che, però, questa abilità risiede in processi spesso trascurati. Non stupitevi allora se l’illuminazione vi raggiunge all’improvviso, mentre state facendo altro e la vostra mente è assorbita in tutt’altre faccende. Forse la risposta non vi piacerà.

Ascoltare con attenzione la voce
Eh sì: la voce tradisce sempre. Soprattutto, tradisce chi tradisce. Uno studio canadese ha dimostrato che è possibile capire dalla voce, anche di uno sconosciuto, se è una persona in grado/intenzionata a tradire il partner o meno. In generale, uomini con voci più basse e donne con voci più alte tendono a essere meno fedeli. Quello che conta non è il timbro, quanto l’intonazione, e i passaggi, più o meno repentini, da un tono all’altro.

Clicca qui per altri due indizi  

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter