Quanto costa il mondo, in un’infografica

Quanto costa il mondo, in un’infografica

Secondo il Consumer Price Index, il Paese più caro al mondo è la Svizzera. Al secondo posto, la Norvegia. Nessuna sorpresa, non fosse che al terzo c’è il Venezuela. E il meno caro? L’India, seguito da Nepal, Pakistan e Tunisia a salire.

Tutte le differenze economiche del mondo, dal costo del droghiere ai trasporti, compresi i ristoranti, sono calcolati in confronto a New York. Per capirsi: se un Paese ha un livello CPI di 70, in media significa che è del 30% più economico rispetto a New York, che è base 100. La Svizzera ha un punteggio di 126,03; la Norvegia, 118,59.

Ma per chi volesse saperne di più, qui c’è un’infografica che spiega, illustra, mostra e classifica tutto quello che serve.

Questo lavoro è stato realizzato da Movehub, basandosi su dati sono raccolti da Numbeo, il più grande database su costi e prezzi per tutti i Paesi del mondo.

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter