Il video che insegna a rompere il ghiaccio

Girato su una nave che si avventura nei mari dell’Antartide, mostra la superficie ghiacciata spaccarsi al passaggio della prua. In cinque minuti

Non si tratta di una serie di regole per timidi. Non ci sono consigli per vincere la paura, e la ostilità apparente di una persona, e andare a conoscerla. Qui il ghiaccio si rompe davvero, e non per metafora.

È un video che racconta in una manciata di minuti almeno due mesi di viaggio nelle acque dell’Antartide. Per essere precisi, nel mare di Ross. La nave rompi-ghiaccio è la Nathaniel B. Palmer, e l’autrice del filmato è Cassandra Brooks, scienziata e ricercatrice di Stanford. La sua missione era uno studio sulla della fioritura del fitoplancton nell’area sottomarina.

Come è comprensibile, rompere il ghiaccio non è una cosa semplice. La nave è attrezzata con una prua adatta, e un motore più potente. È stata varata nel 1992, e ancora fa il suo lavoro, trasportando scienziati (un massimo di 37) per i mari ghiacciati dell’antartico. Di fronte al ghiaccio, non si ferma. E lo si può vedere in questo filmato, con la stessa emozione ma a temperature più accettabili.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter