Istruzioni per farsi un po’ di muscoli con consapevolezza

Il body-building, l’attività fisica, il riposo. Bisogna conoscere tutte queste cose e bilanciarle, se si vuole apparire in forma e, per una volta, esserlo davvero

Prima di intraprendere sessioni invernali di palestra & piscina, nella speranza più o meno vana di rimettersi in forma, è bene documentarsi un minimo su come funziona il corpo umano. In particolare, su come funzionano i muscoli: come si fa a ingrandirli e a curarli.

Lo spiega bene (meglio di un manuale) questo video, che altro non è che un materiale per un Ted. Si racconta in modo semplice come funziona il collegamento tra cervello, nervi e muscoli, come si coordina l’azione dei 600 muscoli nel corpo umano (che costituiscono, a seconda dei corpi, il 30% o il 50% del volume), e come si fa a fare body-building. Cioè come si fanno crescere i muscoli. La risposta, e potrebbe sorprendere qualcuno, è: danneggiandoli. È proprio creando delle tensioni eccessive e delle piccole rotture nel tessuto che se ne provoca la crescita. È un meccanismo di adattamento a una fatica: non è indolore né veloce.

Per questo la raccomandazione è sempre la stessa: mangiare proteine (che contengono gli amminoacidi impiegati nella riparazione del tessuto muscolare), riposare. E, come è ovvio, fare esercizi. Del resto, il mix di stress ed equilibrio non è una formula nuova. È, in un certo senso, alla base di tutte le cose.