L’arte complessa di creare (e manipolare) burattini

Ha in mano i fili e i destini dei suoi pupazzi, ma non è un Grande Vecchio dei complotti, bensì una simpatica signora piuttosto creativa

Per chi vuole vedere cosa si nasconde dietro al solito teatrino, per chi non si accontenta delle figure danzanti sul palcoscenico e desidera scoprire chi è il grande artefice delle trame e delle storie, per smascherare il burattinaio.

Ebbene, questo video lo fa: racconta, alla lettera, la vita di chi tiene i fili di tutto. Ebbene, trattasi della merciaia e costruttrice di burattini Lillie Solomon, che ogni giorno assembla oggetti di ogni tipo per creare un nuovo pupazzo. Segatura, argilla, colla a quintali, perfino deodoranti usati vengono reinventati per creare nuove figure. Chi pensava di scoprire segreti e complotti, resterà deluso. Ma il video di Lillie potrà sollevarlo: