Perché il complottismo sull’11 settembre è una cosa molto sexy

Un tumblr mette insieme due concetti lontanissimi: teorie cospirazioniste e fotografie di donne bellissime. Il risultato è una simpatica presa in giro

Cosa succede quando si prendono in considerazione due concetti del tutto separati e li si unisce, armonizzandoli in modo creativo? Nasce il genio. Ad esempio in questo caso, cioè il tumblr Sexy 9/11 Truth. Vengono accostate le convinzioni deliranti dei complottisti sull’11 settembre a fotografie supersexy di donne bellissime. Si possono immaginare due cose più lontane? Eppure, messe insieme, funzionano.

Si vede una bellona che esegue una verticale su una spiaggia – una postura notevole – e, subito accanto, una frase esplicativa: “Il carburante degli aerei non potrebbe nemmeno provocare un crollo della postura simile”. È un punto importante.

Poco più sotto, una donna poco vestita si appoggia a una terrazza e si pone domande profonde: “Perché Mike Walter ha cambiato la sua versione dei fatti? Cosa ha visto che ha colpito davvero il Pentagono?”

È un’altra domanda formulata dai complottisti che, in questo modo, diventa ancora più appealing per un pubblico maschile (che, chissà perché, sembrano essere cospirazionisti più delle donne. Ma è solo un’impressione).

C’è un motivo? Certo. Ce lo spiega, poco più sotto lei:

“Le ragazze più brutte tendono a credere sempre a ciò che dicono loro i media”. Le superbellezze, invece, scavano più a fondo.

Il tumblr, insomma, è simpatico, e ha vari pregi. Raccoglie decenni di sforzi interpretativi non-mainstream, contrari all’opinione comune (spesso anche alla logica e alla fisica, ma non fateglielo notare troppe volte, sono anche suscettibili), dell’11 settembre. Che rimane un fatto tragico e al tempo stesso spettacolare, un momento epocale che, in realtà, presenta meno punti di vista oscuri di quanto non si voglia credere. Il fatto che il tumblr li accosti a immagini di donne bellissime rende il tutto più surreale

Non si interrompe un’emozione, figuriamoci la Soncini!

X

Linkiesta senza pubblicità, per gli iscritti a Linkiesta Club

Iscriviti a Linkiesta Club