Finanza digitaleBoom di investimenti nel Fintech: ecco le app Made in Italy più scaricate

La nuova frontiera della finanza digitale e tecnologica sta vivendo un boom di crescita a livello globale. Scopriamo da vicino quali sono le app fintech italiane più scaricate negli store

È stato un anno record per gli investimenti nel Fintech. Nei primi nove mesi del 2018, in tutto il mondo sono stati investiti 54 miliardi di dollari in progetti di finanza digitale e tecnologica, con una crescita del 66,9% rispetto all’anno precedente.

Nuovi player, anche in Italia, si fanno largo offrendo nuovi servizi di pagamento, risparmio e investimento. L’obiettivo è quello di rispondere adeguatamente alle esigenze dei Millennial rivoluzionando i tradizionali servizi offerti finora.

Vuoi sapere quali sono le app italiane Fintech più scaricate dai giovani? Leggilo su Risparmiamocelo!

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta