SoldiEcco perché conviene comprare i titoli di Stato dei Paesi più rischiosi

A livello mondiale, il mercato dei titoli di stato ha raggiunto il valore complessivo di circa 50mila miliardi di dollari. Un'analisi di una economista di Harvard esperta in bond governativi ha analizzato i rendimenti dei titoli sovrani a partire dal 1815, trovando degli interessanti risultati

Lo spread Btp-Bund arrivato a 290 nelle ultime ore ha fatto parlare molto dei titoli di stato. Di solito sono considerati un investimento a basso rischio ma anche basso guadagno rispetto a un investimento azionario. Ma che ne è dei paesi più rischiosi, cioè quelli che mostrano un rischio default più elevato? E perché gli investitori continuano ad esserne attratti? Una ricerca condotta da Carmen Reinhart, economista di Harvard ed esperta in bond governativi, ha analizzato i rendimenti dei titoli sovrani a partire dal 1815, trovando degli interessanti risultati.

Perché conviene comprare i titoli di Stato dei Paesi più rischiosi?

Scoprilo su Risparmiamocelo.it

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020