SoldiEcco tutte le bufale sul debito pubblico italiano

Da mesi giornali, tv e analisti dicono che il debito pubblico italiano è talmente alto da essere quasi sull'orlo del fallimento. In realtà le cose non stanno proprio così. Per misurare l’indebitamento di un paese occorre infatti sempre considerare il settore pubblico ma anche quello privato

FILIPPO MONTEFORTE / AFP

«La notizia della mia morte è fortemente esagerata», commentò ironicamente lo scrittore statunitense Mark Twain quando lesse il suo necrologio. Si potrebbe dire lo stesso del debito pubblico italiano. Da mesi giornali, televisione e politica dipingono l’Italia come un paese altamente indebitato, ormai sull’orlo del baratro. Ma le cose non stanno proprio così, anzi.

Vuoi sapere tutta la verità sul debito pubblico italiano?

Scoprilo su Risparmiamocelo.it

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta