Il volto di MythbustersÈ morto il conduttore televisivo statunitense Grant Imahara

Aveva 49 anni e secondo l’Hollywood Reporter sarebbe morto per un aneurisma cerebrale

Afp

È morto a 49 anni Grant Imahara, presentatore televisivo statunitense noto soprattutto per aver partecipato al programma di Discovery Channel Mythbusters. Secondo il giornale Hollywood Reporter Imahara sarebbe morto per un aneurisma cerebrale.

Il conduttore era nato a Los Angeles, California, da una famiglia di origine giapponese. Dopo una laurea in ingegneria elettronica si è specializzato nella realizzazione di effetti speciali per il cinema, lavorando poi per diversi anni alla Lucasfilm (la società di produzione di George Lucas).

Nel 2004 iniziò a lavorare al programma Mythbusters che si occupa di provare la validità di miti e leggende urbane. Dopo aver lasciato la serie nel 2014, insieme a Byron e Belleci aveva presentato la serie di Netflix White Rabbit Project.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, così come i giornali di carta e la nuova rivista letteraria K, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta