Tuscia golosa Viterbo, per un weekend capitale dell’enogastronomia

La città laziale e il suo monumentale Palazzo dei Papi si preparano ad accogliere la nuova edizione di Assaggi, il salone che dal 19 al 22 maggio promuoverà il patrimonio agroalimentare regionale

Foto da Press Kit Assaggi

Dopo il successo dello scorso anno, Assaggi porterà di nuovo nel centro storico di Viterbo le migliori espressioni alimentari del Lazio, un ricco e variegato patrimonio agroalimentare tutto da scoprire, promuovere e valorizzare.
Quattro giorni durante i quali talk, degustazioni e appuntamenti di vario genere faranno conoscere ad appassionati, amanti del buon cibo e professionisti del settore i prodotti più rappresentativi dei gusti e dei sapori che una regione caratteristiche territoriali e culturali molto diversificate è in grado di proporre. Sono infatti oltre settanta le imprese partecipanti pronte ad esporre e presentare sia le loro produzioni classiche che quelle innovative, nate per rispondere alle sfide di un mercato in continua evoluzione. Una ricchezza ampia e articolata di caratteri e profumi, grazie agli artigiani del food e alle aziende virtuose che si impegnano nei territori, ogni giorno, per dare valore alla cultura dell’alimentazione e a saperi e tradizioni locali.

Palazzo dei Papi, location principale dell’evento, ospiterà il salone espositivo delle realtà enogastronomiche partecipanti, mentre altre location sparse per il centro storico saranno lo sfondo di moltissime attività a tema. Degustazioni guidate di oli extra vergine e vini laziali troveranno spazio nella Limonaia del Museo Colle del Duomo, in Piazza San Lorenzo, dove sarà allestita anche l’area kids con laboratori didattici per i più piccoli a cura di Slow Food Viterbo e Tuscia. Piazza del Plebiscito sarà palcoscenico per gli show cooking e i sensorial games incentrati sui prodotti tipici della regione, organizzati in collaborazione con Agro Camera e Slow Food Lazio, mentre Piazza dei Caduti verrà dedicata ai food truck, per gli amanti del cibo di strada di qualità.

“Fuori Assaggi” sarà il “fuori salone” della manifestazione, con una serie di eventi collaterali che vanno ad offrire un ulteriore approfondimento sull’agroalimentare del Lazio. Per l’occasione le imprese del territorio infatti organizzeranno, a Viterbo e nei centri della provincia, un calendario di cene a tema, degustazioni, installazioni, dibattiti e incontri con i produttori, tutti incentrati sulla cultura e sul patrimonio enogastronomico regionale.

Assaggi è organizzato dalla Camera di Commercio di Rieti-Viterbo in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma e il Comune di Viterbo, con il patrocinio della Regione Lazio e la partnership di Slow Food Lazio.
Il programma della manifestazione è disponibile al seguente link.

Le newsletter de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter