Flusso indomabileRiconnettersi con la natura grazie agli amuleti danzanti di Margherita Chinchio

Le creazioni uniche dell’artista non hanno l’obiettivo di essere chic, ma di valorizzare l’identità di chi li indossa. Forme soffici, giocose, gioielli che stuzzicano l’immaginazione e diventano compagni di vita, lasciandosi guidare dalla tensione tra caos e controllo

Sinuosità. Uno degli ultimi anelli creati da Margherita Chinchio

Per Margherita Chinchio, realizzare un orecchino o un anello è un atto di riconnessione con la natura, a cui si approccia al contempo con ammirazione e riverenza. Ha iniziato studiando Scenografia e Costume a Venezia, ma ha poi trovato nel design del gioiello la disciplina ideale per dare sfogo alla sua libertà espressiva e al suo pulsante desiderio di autonomia: «A essere sincera, non penso mai prima di realizzare uno dei miei pezzi. Questo mi permette di fare gioielli molto personali, ma mi rende anche molto meno competitiva dal punto di vista commerciale. Non possono piacere a tutti», confessa  la creative designer residente a Milano, che ama governare materiali diversi (dalla cera al vetro, passando per i metalli, la resina e il legno).

Courtesy of Margherita Chinchio

È difficile dire cosa rappresentino i suoi gioielli fatti a mano, perché Chinchio vuole incentivare il cliente a sprigionare la forza della sua immaginazione. I suoi anelli sembrano quasi sciogliersi e, seguendo un flusso indomabile, rispecchiano l’imponderabilità della natura, senza emularla dal punto di vista formale: «Mi affascina l’accettazione dell’imprevedibilità: lasciar scorrere è spesso più produttivo del contrario», dice. I suoi pezzi, insomma, premono sull’affascinante tensione tra caos e controllo: «È una specie di danza, un esercizio che mi è molto caro, perché  mi aiuta a stare al mondo nella vita di ogni giorno».

Courtesy of Margherita Chinchio

Le newsletter
de Linkiesta

X

Un altro formidabile modo di approfondire l’attualità politica, economica, culturale italiana e internazionale.

Iscriviti alle newsletter