TeardropDavanti alla tv

Pino Caiola, ex Telepiù e responsabile della comunicazione del gruppo parlamentare della defunta Forza Italia, è il consulente esterno di Montecitorio che si occuperà della creazione dei canali tel...

Pino Caiola, ex Telepiù e responsabile della comunicazione del gruppo parlamentare della defunta Forza Italia, è il consulente esterno di Montecitorio che si occuperà della creazione dei canali televisivi del Parlamento e del Senato. L’iniziativa è bizzarra per due motivi. Il primo, e forse quello più importante, riguarda l’aspetto economico del progetto. Le tv del Governo non saranno finanziate da privati o dalla pubblicità. La loro esistenza sul digitale terrestre sarà assicurata dalle casse statali vuote per la scuola, la ricerca, …

Le tv del Parlamento e del Senato non avranno uno spazio in rete. Le loro trasmissioni non saranno replicate su Youtube o altre piattaforme utilizzate da quella parte dell’elettorato che si informa a prescindere dalla messa in onda di Porta a Porta o AnnoZero. L’utilizzo esclusivo del digitale terrestre ci dimostra che internet è il vero cavallo di Troia delle istituzioni italiane.

Nessuno dei politici che ha aderito all’Agenda Digitale, il sito per avvicinare il Governo alla rete, si è impegnato per dare all’inutile progetto una componente internet. La natura virtuale del web non deve diventare l’alibi per non essere concreti e lavorare per stimolare un cambiamento.

 https://www.youtube.com/embed/YVBp1-3LsTM/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Prima o poi anche gli elettori avranno la loro Carramba e il paese non sarà più amministrato da aspiranti soubrette. Al loro posto ci saranno cittadini responsabili che lavorano per un pluralismo reale. La clonazione è per le pecore.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta