Caccia al tesoroPer tre giorni Milano si trasferisce a New Orleans

Lo confesso, di jazz non capisco molto, ma non intendo perdermi il festival Ah-Um, una festa per strada che si svolge nel quartiere Isola. Giunta alla nona edizione, la rassegna coinvolge quest'ann...

Lo confesso, di jazz non capisco molto, ma non intendo perdermi il festival Ah-Um, una festa per strada che si svolge nel quartiere Isola. Giunta alla nona edizione, la rassegna coinvolge quest’anno gruppi e musicisti emergenti, che suonano tutti in spazi diversi.
A organizzarlo è C-Jam, un’associazione culturale senza scopo di lucro fondata nel 200 da tre musicisti (manco a dirlo) e da un architetto.
Tra gli appuntamenti imperdibili, domani sera alla Fonderia Napoleonica Eugenia (vediamo chi la conosce!) a partire dalle 20.30 si ascolteranno due gruppi che mescolano musica e teatro: i friulani del Funambolique Theatre Jazz e la Artchipel Orchestra di Ferdinando Faraò dedicano lo spettacolo al jazzista britannico Mike Westbrook.

Non sarà solo musica, dunque, ma l’occasione per scoprire uno dei quartieri più “milanesi” della città, visitando anche mostre fotografiche o ammirando una rassegna di murales. Per allargare la cerchia dei visitatori, ecco Ah-Um Kids, che racchiude una serie di iniziative dedicate ai piccoli sotto al motto “Non è mai troppo tardi per farsi un’infanzia felice“.

Ah-Um Milano Jazz Festival. Fino al 22 maggio, quartiere Isola. Informazioni al tel. 349.12.46.026. Il programma completo al sito www.ahumjazzfestival.com e www.ahumkidsfestival.it.