Un pugno di mosche16 ottobre 2011 – World Food Day – Blog Action Day – FOOD

Domenica 16 ottobre è la "Giornata Mondiale del Cibo". Sì vabbe questo lo hai già scritto. E s'è capito che non c'è nessuna ragione da festeggiare. Dunque? Quello stesso giorno partecipiamo al "Blo...

Domenica 16 ottobre è la “Giornata Mondiale del Cibo”. Sì vabbe questo lo hai già scritto. E s’è capito che non c’è nessuna ragione da festeggiare. Dunque?

Quello stesso giorno partecipiamo al “Blog Action Day” che quest’anno, guarda un pò, è proprio dedicato al cibo. E che facciamo?

Blog Post Tweet Fb Like Subscribe email … Per dire? BASTA!

Basta alla Fame nel mondo, Basta alla Rapina delle terre, Basta alle Speculazioni finanziarie sulle derrate agricole, Basta ai Biofuels che rubano acqua e terra al cibo!!!

BASTA! Basta pure alla demenziale proposta della Commissione europea di costringere gli agricoltori a non coltivare il 7% dei loro terreni col pretesto del greening. http://www.euractiv.com/cap/europes-farm-reform-rocky-start-news-508298 Ma quale greening, con la fame che c’è pure in Europa?

VOGLIAMO che i politici e i “decision-makers” in ogni contesto affrontino per davvero il problema della fame. AGIRE in una prospettiva di sostenibilità di lungo periodo.

Sì ricordo la canzone, “caramelle, non ne voglio piùuu … parole, parole parole …”. Le parole possono tenersele, qui servono i FATTI. 1 miliardo di persone soffrono la fame, 1 essere umano su 6 vive con meno di 1,25 US$ al giorno. Questi sono fatti a cui bisogna rispondere coi fatti.

Vabbè m’hai convinto, scrivo qualcosa anch’io. Come si fa? Ti registri a http://blogactionday.org/register-for-blog-action-day oppure spedisci una mail a http://info@blogactionday.org.

Sarà fatto. A propo, chi c’é? ONE, 1billionhungry, Oxfam, Action Aid!, Greenpeace e tanti altri. Salut

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta