Giovanardi, quando e’ trip e’ troppo!

L'agenzia Bloomberg riportava lo scorso 10 ottobre una dichiarazione di Carlo Giovanardi, che proponeva di sottoporre i trader finanziari a un test anti-doping. Come coniugare questa misura restri...

L’agenzia Bloomberg riportava lo scorso 10 ottobre una dichiarazione di Carlo Giovanardi, che proponeva di
sottoporre i trader finanziari a un test anti-doping.

Come coniugare questa misura restrittiva con il piano di liberalizzazione proposto dal governo italiano?
Già mi vedo gli opulenti magnati degli hedge-funds che protestano davanti a Wall Street: “Liberalizzalaaaa!”.

Forse il sottosegretario Giovanardi allude alle tecnologie push “tick by tick” per operare sui mercati? Magari pensa si tratti di tecnologie pusher?

E quello spread che si eccita troppo facilmente, non c’è nessuno che gli metta un tampone?
Un lungo weekend precede la riapertura dei mercati di domani: indiscrezioni di corridoio consigliano di investire sui btp italiani. Pare che si viaggi!

Comunque vada, un sentito grazie al sottosegretario per le sue continue esternazioni, puntuali come un mutuo: quello si’ e’ davvero stupefacente.

Leggi spesso Linkiesta?

X

Registrati alle nostre newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre notizie.

Iscriviti alla Newsletter