FuoriserieTutti pazzi per Jess. Anche Obama

Era un po' che non lo tiravo in ballo. Non me ne voglia il presidente degli Stati Uniti se di tanto in tanto si trova a essere protagonista di questo mio blog. Che, certo, parla di serie TV e che c...

Era un po’ che non lo tiravo in ballo. Non me ne voglia il presidente degli Stati Uniti se di tanto in tanto si trova a essere protagonista di questo mio blog. Che, certo, parla di serie TV e che come tale non può non coinvolgere il primo presidente che le sue passioni televisive le ha spifferate in più occasioni, aprendo per così dire una sorta di moda (seguito a ruota da Sarkò). Stavolta a entrare nelle moine di Barack e famiglia c’è niente meno che Jess, la protagonista di New Girl, l’unica comedy a mio avviso degna di nota della scorsa annata. Per il suo 32esimo compleanno, la bella Zooey Claire Deschanel, figlia d’arte, ha ricevuto una lettera davvero speciale, firmata dal presidente Obama in persona.

Un ringraziamento per aver incoraggiato le giovani donne a fare la differenza e un augurio di buon compleanno. Ovviamente Zooey non ha perso tempo, ha fotografato la lettera e l’ha twittata, per condividerla con il mondo degli internauti.

Chissà se Obama manda davvero gli auguri a tutti i divi di Hollywood attivi nel sociale. Onestamente credo di no. Ma c’è da biasimarlo? Del resto a Zooey Deschanel non resiste nessuno, sin dai tempi di (500) giorni insieme – (500) days of Summer, come ho già in più occasioni sottolineato.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta