Chi parla maleAl Pacino, de Magistris e il boomerang mediatico del videomessaggio

  Qualche giorno fa scrivevo di come l'ormai celebre videomessaggio del sindaco di Napoli Luigi de Magistris che invita a Napoli l'attore americano Al Pacino potesse poi essere percepito non come ...

Qualche giorno fa scrivevo di come l’ormai celebre videomessaggio del sindaco di Napoli Luigi de Magistris che invita a Napoli l’attore americano Al Pacino potesse poi essere percepito non come l’invito al celebre interprete ma allo stereotipo nato da alcuni dei suoi più celebri personaggi, come Tony Montana di “Scarface” e Mike Corleone del “Padrino”. La Rete ha fatto di più e meglio: sono nate numerose parodie del celebre “Giggino chiama Al”.
Un boomerang mediatico? Un vantaggio o uno svantaggio per il sindaco di Napoli?

 https://www.youtube.com/embed/PMqYt-_Rttk/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT