Chi parla maleLa spesa proletaria di Crozza: accuse di plagio via Twitter

Qualche anno fa toccò a Daniele Luttazzi, accusato via web dai telespettatori di aver saccheggiato battute  di comici americani. Oggi è la volta di Maurizio Crozza. C'è un hashtag (ormai sono più r...

Qualche anno fa toccò a Daniele Luttazzi, accusato via web dai telespettatori di aver saccheggiato battute di comici americani. Oggi è la volta di Maurizio Crozza. C’è un hashtag (ormai sono più rilevanti di un titolo di giornale) su twitter che la dice lunga: #copiaeincrozza.
Tutto nasce ieri sera, con la puntata di Ballarò. Crozza fa il suo solito pezzo d’apertura.

 https://www.youtube.com/embed/SJ6j_p_y6Mk/?rel=0&enablejsapi=1&autoplay=0&hl=it-IT 

Stavolta però qualcuno s’arrabbia. Molti utenti iniziano a sospettare che l’ex Broncoviz abbia pescato tra un cinguettio e l’altro qualche folgorante battuta. Il deputato Pd Andrea Sarubbi, molto seguito su twitter, rilancia. E la polemica è servita: oggi #copiaeincrozza è trend topic su twitter.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta
Paper

Linkiesta Paper Estate 2020