Palla al centroArrivederci al 2018

Osservando gli incontri e le sfide in programma in questo Europeo, ben prima dei quarti avevo previsto l'Italia in finale (contro la Francia). Le cose sono andate al 50% come tutti hanno visto ieri...

Osservando gli incontri e le sfide in programma in questo Europeo, ben prima dei quarti avevo previsto l’Italia in finale (contro la Francia). Le cose sono andate al 50% come tutti hanno visto ieri, e la domanda che aleggia nelle menti è quando rivedremo una nuova finale colorata di azzurro? Facendo due conti la data più probabile è il 2018, anno dei mondiali in Russia. La data azzardata è semplice. Dal 1970 al 1994 il numero fortunato degli azzurri era il 12. Ogni dodici anni l’Italia arrivava ad una finale nei vari tornei calcistici. Dal 1994 in poi il tempo si è però dimezzato. Da 12 a 6, con il 12 che resta però in gioco. 6 anni dopo il 1994 c’è stata la finale degli Europei nel 2000; 6 anni dopo ancora è arrivata la finale del Mondiale tedesco, caduta proprio 12 anni dopo quella del ’94. Dopo i fasti di Berlino l’Italia è tornata in finale negli Europei di quest’anno, 6 anni dopo Berlino, 12 dopo Rotterdam. Aggiungendo altri sei anni si arriva ai Mondiali del 2018 che poi non arriverebbero altro che 12 anni dopo quelli del 2006, insomma il mix giusto per arrivare fino in fondo.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta