Asteco e cieloAbatantuono contro Cassano, e la sua “marchetta” con la vecchia signora?

Il cambio di maglia di Antonio Cassano ha attirato le antipatie del popolo milanista. Antipatie alimentate dallo sfogo di un tifoso particolare della squadra rossonera: Diego Abatantuono. Il comic...

Il cambio di maglia di Antonio Cassano ha attirato le antipatie del popolo milanista. Antipatie alimentate dallo sfogo di un tifoso particolare della squadra rossonera: Diego Abatantuono.

Il comico milanista (quasi riveste i panni di Donato, alias il Ras Della Fossa) in un video è entrato così a gamba tesa sul fantasista della Nazionale: “E’ arrivato al Milan è stato rigenerato, va in Nazionale, torna e prende 4 kg all’anno. O dice che la società lo vuole cedere per recuperare soldi, ma se c’è uno scambio dove non entra denaro, investirei tutto per far stare Cassano in panchina fino agli ultimi giorni della sua carriera. Bisogna ringraziare per quello che hanno!”.

Anche Abatantuono però ha uno scheletro nell’armadio. In passato ha tradito (in una pellicola cinematografica) la sua fede rossonera. Nel film “Tifosi” infatti interpretò il personaggio del capo-ultrà juventino “Zebrone”, in quanto il posto di milanista era occupato da Massimo Boldi.

Entra nel club de Linkiesta

Il nostro giornale è gratuito e accessibile a tutti, ma per mantenere l’indipendenza abbiamo anche bisogno dell’aiuto dei lettori. Siamo sicuri che arriverà perché chi ci legge sa che un giornale d’opinione è un ingrediente necessario per una società adulta.

Se credi che Linkiesta e le altre testate che abbiamo lanciato, EuropeaGastronomika e la newsletter Corona Economy, siano uno strumento utile, questo è il momento di darci una mano. 

Entra nel Club degli amici de Linkiesta e grazie comunque.

Sostieni Linkiesta